In Francia in camper tra conigli e natura: il camping Loisirs les Avallees

Durante i nostri giri in camper ci siamo spinti al confine tra Francia e Belgio, e dovendo trovare un camping dove trascorrere la notte abbiamo incrociato per puro caso il campeggio Loisirs les Avallees.

A dire il vero ne avevamo puntato un altro qualche km prima, ma era tristemente abbandonato.

Quindi non ci è rimasto altro da fare che proseguire il nostro cammino, e aiutai dal nostro navigatore ci siamo infilati lungo una strada di campagna, al termine della quale abbiamo trovato il Loisirs les Avalles.

I Gestori

Partiamo con una menzione d’onore ai gestori, marito e moglie.

Lei gestisce la reception e parla un minimo di inglese, giusto il necessario per spiegarci come funzionano le docce a gettone.

Lui invece di inglese non conosce neanche una sillaba, tanto quanto noi non conosciamo il francese…

E farsi capire diventa dura!

Alla fine ci intendiamo a gesti, e lui gentilissimo ci porta di persona al wc chimico quando chiediamo aiuto disperati non riuscendo a trovarlo da nessuna parte.

E la sua cortesia non finisce qui, ma leggerai fra poco.

Il Camping

Il campeggio è terrazzato e ricco di verde, ed è per di più scelto da chi pratica turismo stanziale: quasi tutte le piazzole sono infatti  occupate da roulotte con verande, gazebo, capanni degli attrezzi.

Ma in realtà non sono gli stanziali i veri padroni del Loisirs les Avallees, quanto piuttosto i conigli selvatici: ci sono leprotti ovunque, anche nella nostra piazzola, e vanno e vengono saltellando indisturbati.

Durante la nostra breve permanenza ne avremmo avvistati almeno una ventina, forse anche di più.

campo di petanque
Campo di petanque in campeggio.

Tutto intorno è silenzio, e di notte si riposa benissimo.

Unico dettaglio che può non piacere: il camping non è illuminato.

Le Piazzole

La nostra piazzola è bella ampia e ombreggiata, su terreno erboso (occhio quando piove, potrebbe diventare tutto fangoso!) e collegata alla corrente elettrica.

vialetti del campeggio
Uno dei vialetti di campeggio, fiancheggiato da siepi.

Arrivarci non è semplicissimo: la strada è infatti un po’ ripida e in salita, con curve non troppo dolci, ma noi riusciamo a sistemarci piuttosto agevolmente. 

I Servizi Igienici

L’unico complesso di bagni che riusciamo a trovare non è troppo distante da noi, circa 200 metri, ed è ovviamente suddiviso in ramo maschile e ramo femminile, entrambi piuttosto puliti.

complesso dei bagni
Uno dei complessi dei bagni.

Ogni settore ha due docce ad acqua calda…che però funzionano solo acquistando in reception una sorta di chiavetta ricaricabile: 1€ per 5 minuti di acqua calda.

In pratica dovrai inserire la chiavetta nell’apposita macchinetta all’interno della doccia e premere il piccolo pulsante al di sotto.

Partirà subito l’erogazione dell’acqua, inizialmente però gelata…occhio!

Poi però l’acqua calda arriva, tranquillo…

Al termine di ogni minuto dovrai poi ripremere il pulsante per riavviare il tutto, senza però toccare la chiavetta che andrà rimossa soltanto alla fine e restituita il giorno della partenza. 

macchinetta per gettoni
La macchinetta dove infilare i gettoni per la doccia.

Nel complesso dei bagni è anche presente una zona per lavare i piatti e i panni, con tanto di lavanderia.

Anche per lavare le stoviglie con acqua calda avrai però bisogno della chiavetta.

Il Camper Service

Nota dolente…!

Mentre il wc chimico si trova all’interno del bagno degli uomini, occuparsi di caricare e scaricare acqua non è affatto semplice.

Innanzitutto abbiamo dovuto aspettare la mattina seguente e pagare ulteriori 2€, ma la cosa complessa è che non è disponibile una zona di scarico con tombino centrale, come servirebbe ad un camper come il nostro.

Per ovviare al problema il gentilissimo gestore ha costruito per noi un sistema di tubi per convogliare l’acqua di scarico nell’apposito tombino, e ci ha davvero messo tutto sé stesso.

Onore e gloria a lui!

Anche le operazioni di carico non son state semplici, ma di nuovo il nostro eroe si è prodigato per aiutarci.

E già solo la sua gentilezza fa guadagnare 1000 punti a questo campeggio!

Ulteriori Servizi

All’interno della reception troverai un piccolo negozio sia di alimentari (qui la birra costa pochissimo!) che di accessori camper, oltre ad una piccola officina.

il laghetto
Il laghetto all’interno del campeggio.

Presenta anche un piccolo parco giochi per bambini ed un laghetto dove praticare pesca sportiva.

Prezzi

In totale una notte al camping Loisirs les Avallees ci è costato 18.50€.

Di questi, 2€ sono per il noleggio delle chiavette per la docce e altri 2€ per le operazioni di carico e scarico.

Sempre meno che in Italia, non trovi? 

Visto che però i prezzi possono modificarsi nel tempo, ti lasciamo qui il tariffario del campeggio in modo che tu possa essere sempre aggiornato.

Loisirs Les Avalles: la Nostre Conclusioni

La Francia è una nazione stupenda, e il turismo itinerante è molto gradito.

Sarà per questo che anche i gestori dei campeggi sono così ospitali..?

Questo nostro viaggio in Francia in camper dunque ci sta dando molte soddisfazioni, e il campeggio Loisirs les Avallees è una di queste.

Il fatto che sia immerso nella campagna francese lo rende davvero piacevole, e i gestori meritano una menzione d’onore.

coniglietto in piazzola
Il nostro simpatico vicino di piazzola.

Ci torneremmo?

Sicuramente…se i conigli non avranno già occupato il nostro posto!

A presto con nuove mete e nuovi campeggi e …alla prossima!

 

Camping Loisirs les Avalles

18 rue Faubourg – 59600 Villers Sire Nicole (FRANCE)

http://www.loisirs-les-avallees.fr/

loisirs-les-avallees@wanadoo.fr

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.