Area Camper Entracque: a un passo dalla Piste da Sci di Fondo del Cuneese

Il video dell’Area Sosta Comunale di Entracque (durata 05:10)

 

 

 

Abbiamo raggiunto l’area camper di Entracque durante il nostro weekend di test drive dell’Hymer B MC-I 690 di Italia VR, quindi si può proprio dire che l’abbiamo testata con un mezzo di dimensioni generose.

A dirla proprio tutta noi siamo particolarmente legati al paese di Entracque perché per anni Fabio è venuto qui da bambino con la famiglia, e anche quando abbiamo iniziato a fare coppia questa è stata la nostra meta in diverse occasioni.

Quindi sapevamo bene cosa aspettarci dalla zona… ma non eravamo mai stati in area sosta.

La Posizione

L’area sosta camper si trova ai piedi del paese di Entracque, molto caratteristico e circondato da fiumiciattoli e natura.

Uno dei fiumiciattoli che scorrono in quel di Entracque.
Uno dei fiumiciattoli che scorrono in quel di Entracque.

E sono proprio questi fiumiciattoli, ed in particolare il fiume Gesso, che alimentano due grandi dighe per la produzione di energia idroelettrica.

Pensa che una delle due è la più grande d’Italia e la seconda d’Europa!

E può essere visitata, quindi segnati questa attività da fare anche con i bambini.

Ci troviamo in provincia di Cuneo, all’interno del Parco delle Alpi Marittime e della comunità delle Alpi del Mare.

Non siamo infatti così distanti dal mare della Costa Azzurra, tanto per dirne una, e infatti pur trovandoci in montagna quando la neve cade dura molto meno che altrove e il clima è un po’ più mite.

Hymer con vista sulle montagne: che spettacolo!
Hymer con vista sulle montagne: che spettacolo!

L’area sosta è circondata da vette sopra i 3000 metri: il Gelas, il Clapier, l’Argentera…

Da qui partono vari sentieri sia di trekking che di cicloturismo, alcuni dei quali ti porteranno a raggiungere laghi, cascate e rifugi alpini.

Proprio di fianco all’area poi si trovano le piste da sci di fondo: pensa che qui si allenava persino Stefania Belmondo, originaria della vicina Valdieri (famosa, oltre che per la campionessa di sci, anche per le terme).

Di fronte invece un ottimo ristorante, e se decidi di farci un salto fatti tentare dalla loro meravigliosa polenta con fonduta!

Le Piazzole

L’area camper si dipana lungo varie file, la prima delle quali è in realtà destinata a parcheggio per auto.

Piazzole disposte su varie file e neve tutto intorno.
Piazzole disposte su varie file e neve tutto intorno.

Il terreno è sterrato e ghiaioso al momento, anche a causa dei danni provocati dall’alluvione che lo scorso inverno ha vessato la zona, ma da quanto ci è stato detto il Comune ha intenzione di risitemarlo.

Ottima cosa, perché non appena la neve inizia a sciogliersi il tutto diventa un po’ fangoso.

Colonnine elettriche e paletti che delimitano l'ampiezza delle piazzole.
Colonnine elettriche e paletti che delimitano l’ampiezza delle piazzole.

Le 60 piazzole disponibili sono delimitate da una segnaletica verticale, dei paletti verdi fatti apposta per spiccare nella neve anche quando essa è abbondante.

Non mancano le colonnine elettriche e l’illuminazione, mentre qua e là troverai anche qualche fontanella (in inverno talvolta non utilizzabili a causa del gelo).

Il Camper Service

All’estremità dell’ultima fila troverai il camper service.

Il camper service, con acqua corrente e grata a pavimento.
Il camper service, con acqua corrente e grata a pavimento.

E’ realizzato con una griglia a terra per lo scarico sia delle acque nere che del wc, e sul lato trova spazio una fontanella funzionante nonostante il periodo.

Noi abbiamo visitato l’area in un momento in cui erano ospiti pochi camper, quindi abbiamo trovato tutto abbastanza pulito…

Uno sguardo verso le Alpi innevate.
Uno sguardo verso le Alpi innevate.

Ma ricordati sempre che la pulizia e la buona gestione degli spazi comuni dipende solo e soltanto da noi: diamo il buon esempio mostrandoci rispettosi ed educati!

Costi e Pagamento

L’area camper di Entracque non è protetta da sbarre meccaniche e non eroga alcun biglietto per il pagamento, quindi dove pagare la tua sosta?

Presso il vicino centro sportivo che ospita una piscina e noleggia sci e ciaspole.

Svegliarsi con questo panorama non ha prezzo.
Svegliarsi con questo panorama non ha prezzo.

Ti basterà quindi recarti all’ingresso della struttura e comunicare per quante notti hai intenzione di fermarti, esponendo poi sul parabrezza del tuo camper la ricevuta che ti verrà rilasciata.

E i costi?

L’area sosta diventa via via più vantaggiosa a livello di prezzi man mano che prolunghi la tua permanenza.

Attualmente infatti una sola notte costa 15€, due 25€.

Dalla terza notte in poi paghi 10€, ma se ti fermi una settimana ecco che il costo complessivo totale arriva a 60€.

In pratica è come se pagassi solo 4 giorni su 7!

Area Camper Entracque: le Nostre Conclusioni

L’area camper di Entracque è l’ideale sia per una breve fuga che per trascorrere una settimana in montagna.

Non solo in inverno, quando comunque ci sono l’immancabile fascino dato dalla neve e l’attrattiva delle piste da sci, ma anche durante il resto dell’anno.

Piazzole su terreno sterrato ma di grande ampiezza.
Piazzole su terreno sterrato ma di grande ampiezza.

Le passeggiate che si possono fare in zona sono bellissime e ce ne sono davvero molte.

In centro paese trovi anche il Centro Faunistico Uomini e Lupi, che poco più a valle ha due sedi museali visitabili.

Una di esse è anche riserva protetta per i lupi che potrai osservare, in tutta sicurezza e magari con un pizzico di fortuna, dalle apposite torrette di avvistamento.

Ti consigliamo sicuramente di pranzare presso il ristorante di fronte all’area sosta almeno una volta, mentre per le tue spese troverai tantissimi piccoli negozietti.

I formaggi in vendita presso "Al Cavagnin": brutti, ma tanto buoni!
I formaggi in vendita presso “Al Cavagnin”: brutti, ma tanto buoni!

Tra tutti ti consigliamo “Al Cavagnin”, negozio di alimentari in via Barale dove acquistare ottimi formaggi (bruttini all’aspetto, ma ricordati di andare oltre le apparenze!), la birra di patate e della pasticceria secca davvero deliziosa.

Speriamo di averti dato qualche spunto utile e…alla prossima!

 

Area Camper Entracque

Via del Molino

Entracque (CN)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Chiara Mandich
Chiara Mandich

Classe 1985, camperista dalla nascita, è sia l’autrice dei testi del sito che di alcune delle fotografie.